Monitoraggio radioattivo subacqueo

Il materiale radioattivo può venirsi a trovare, per svariati motivi, in ambiente subacqueo. Le attività di monitoraggio, campionamento e misurazione di materiale radioattivo devono ovviamente tenere conto delle notevoli differenze ambientali rispetto alle consuete misure in aria. RPA può gestire operazioni di misura e bonifica di radioattivo mediante incarico ad esperto qualificato di terzo grado, dotato di brevetto subacqueo.

L’effetto di attenuazione dell’acqua sulle radiazioni emesse da materiale radioattivo sommerso deve essere considerato attentamente durante le operazioni di monitoraggio subacqueo.

Parimenti devono essere considerati, sia il diverso comportamento della contaminazione, sia le notevoli difficoltà di Campionamento.

La quasi totalità degli strumenti di misurazione non è idonea alla misurazione subacquea, a meno di adattamenti specifici. L’attività di monitoraggio deve inoltre tenere conto dei problemi causati dalle difficoltà ambientali e dalla necessaria brevità di permanenza.

RPA ha sviluppato esperienza nelle attività di monitoraggio radioattivo subacqueo ed eventuale recupero subacqueo. Grazie all’attività di un esperto qualificato di terzo grado, dotato di brevetto subacqueo, RPA può gestire operazioni di misura e bonifica, anche sotto la superficie dell’acqua.

Esperti in radioprotezione

RPA offre servizi per la gestione di sorgenti e materiale radioattivo in ambito di ricerca, in ambito industriale ed in campo ospedaliero.

Contattaci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi